Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Coronavirus, consumare lombardo per sostenere aziende agricole in zona rossa

“La qualità dei prodotti agroalimentari lombardi non è nemmeno oggetto di discussione, è assolutamente intatta. È fondamentale continuare a consumare lombardo e lodigiano per sostenere le nostre aziende agricole”. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi in merito agli effetti del coronavirus sul settore primario. 

“In questi giorni anche le imprese agricole che svolgono attività considerate essenziali hanno riscontrato problemi soprattutto di carattere logistico. Già lunedì la Regione Lombardia ha organizzato una videoconferenza con i rappresentanti del mondo agricolo, industriale e cooperativistico per introdurre soluzioni adeguate. Ci riaggiorneremo domani, nel frattempo siamo riusciti a dare le prime risposte concrete, sempre in accordo con la prefettura e l’Ats di riferimento” aggiunge Rolfi. “Siamo vicini alle aziende ora, per consentire di superare questa fase particolare di difficoltà operative, e soprattutto domani per rilanciare la promozione dei prodotti di qualità e l’immagine di uno straordinario territorio agricolo e agrituristico”

Ieri sera si è tenuto in videoconferenza un incontro con il ministro Bellanova per affrontare la situazione. “Abbiamo chiesto al governo la disponibilità a valutare un nuovo decreto specifico per sostenere il  comparto agricolo anche sotto il profilo economico, a partire dalle misure finalizzate a sostenere il costo del lavoro e alla promozione nei mercati dei prodotti agricoli delle zone interessate, che per nessun motivo devono essere oggetto di speculazione” conclude l’assessore lombardo.


© 2020 Fabio Rolfi Official Site
Joomla Extensions