Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Regione Lombardia pronta a intervenire per sbloccare la vicenda Caffaro di Brescia

“La Regione Lombardia ha tracciato le condizioni necessarie per un impegno nella vicenda Caffaro: la conferma del Sito di Interesse Nazionale, l’approvazione dell’accordo di programma con l’impegno da parte dello Stato a finanziare integralmente la bonifica e il riconoscimento alla Regione di competenze tecniche per la bonifica del sito, come già richiesto nell’ambito delle trattative sull’autonomia”. Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo ad Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi in merito a un possibile intervento della Regione Lombardia nella vicenda Caffaro.

“Intendiamo intervenire per dare una svolta decisa a una situazione che si è incancrenita a causa della lentezza del ministero e della inadeguatezza dell’attuale commissario scelto dal Comune di Brescia. L’intervento della Regione non è dovuto, essendo un sito di interesse nazionale, ma è una precisa scelta politica: Brescia si conferma al centro dell’azione della Regione. Ora bando alle ideologie che hanno rallentato l’iter burocratico. I bresciani chiedono poche polemiche e fatti concreti e l’impegno di regione serve a questo” conclude Rolfi.


© 2019 Fabio Rolfi Official Site
Joomla Extensions