Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Terrorismo islamico, un altro fermo a Brescia. Salvini ha ragione: stop sbarchi e via ai rimpatri

“Anche Brescia è interessata dall’operazione dei Ros di Palermo, che stamattina hanno fermato 15 persone per terrorismo e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Gli sbarchi incontrollati degli anni scorsi hanno portato a una situazione di insicurezza che riguarda da vicino anche la nostra provincia, tra le più colpite a livello nazionale dal problema dell’immigrazione”. Lo ha scritto sul proprio profilo Facebook Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi in merito al fermo di un 27enne tunisino in provincia di Brescia.

“Non è la prima volta che il territorio bresciano viene associato all’estremismo islamico.È ora di fare pulizia. La linea del ministro Salvini è l’unica che può portare più sicurezza nel nostro territorio e questa operazione lo conferma: stop agli sbarchi, rimpatrio dei clandestini, tolleranza zero con i criminali e più uomini e mezzi delle Forze dell’ordine per un presidio capillare del territorio” conclude Rolfi.


Joomla Extensions