Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Bonifiche ambientali, dalla Regione 267 mila euro a Bagnolo Mella e Iseo

La giunta regionale lombarda ha approvato oggi uno stanziamento di 3,6 milioni di euro rivolto ai Comuni che intervengono d’ufficio alla realizzazione di interventi di bonifica sui siti contaminati presenti sul territorio regionale.
“Sul territorio bresciano arriveranno 267 mila euro: 165 mila al Comune di Bagnolo Mella e 102 mila al Comune di Iseo” ha dichiarato l’assessore regionale Fabio Rolfi al termine della giunta. “Ringrazio l’assessore Cattaneo per il lavoro fatto e l’attenzione al territorio bresciano. La Regione Lombardia continua ad affiancare i sindaci in maniera concreta per finanziare opere ambientali che possano prevenire e scongiurare problemi per la salute pubblica”.

Comune di Bagnolo Mella (BS) - Interventi di caratterizzazione del sito potenzialmente contaminato denominato “Fontana dell’Arrigo”. Finanziamento di 165 mila euro. Il finanziamento richiesto dal Comune di Bagnolo Mella riguarda la realizzazione del Piano di caratterizzazione e la relativa attuazione. Nell’area è stato riscontrato un superamento delle concentrazioni soglia di contaminazione nelle acque di falda presumibilmente riconducibili al tombamento di un’area costituita in parte dal sedime di una ex Fontana demaniale e in parte da proprietà privata, avvenuta tra gli anni ’80 e ’90 da ignoti utilizzando materiali vari e rifiuti di diversa natura e tipologia. Il finanziamento richiesto è riferito al costo per la realizzazione del Piano di caratterizzazione e la relativa attuazione.

Iseo (BS) - Interventi di bonifica dell’area pubblica corrispondente a parte di Via Paolo VI incrocio Via per Rovato. Finanziamento di 102.848,47 euro. Il finanziamento richiesto dal Comune di Iseo (BS) riguarda gli interventi di bonifica dell’area pubblica corrispondente a parte di Via Paolo VI, incrocio Via per Rovato (sedime stradale e area verde prospiciente). Sull’area predetta si è svolta un’indagine ambientale nel corso della quale nei terreni è stato accertato il superamento delle concentrazioni soglia di contaminazione.


Joomla Extensions