Fabio Rolfi

Sei qui: Home \ Archivio Sicuezza \ Boschi in Loggia , Rolfi: 'Festival del nulla, per via Milano serve risanamento vero'
14
Nov2017

Boschi in Loggia , Rolfi: 'Festival del nulla, per via Milano serve risanamento vero'

Milano, 13 novembre. “Con Boschi e Del Bono stamattina in Loggia è andato in scena il festival del nulla: il recupero di via Milano, prospettato dal Sindaco è illusorio, ma soprattutto fa a pugni con una realtà dove il degrado si è ulteriormente incancrenito.” Questo il commento del vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone Fabio Rolfi circa lo stanziamento dei fondi per il recupero delle periferie.

“Basta fare un giro per via Milano – prosegue Rolfi – per rendersi conto di come la situazione sia peggiorata: delinquenza, prostituzione, spaccio, immobili fatiscenti e abusivamente occupati, con un’immigrazione dilagante in una zona che appare ormai priva di prospettive, se non per iniziative coraggiose di singoli imprenditori, che andrebbero sostenuti e non abbandonati. I fondi messi a disposizione oggi con la firma del Sottosegretario Boschi riguardano il progetto ‘Milano 140’, ma una riflessione generale su quanto annunciato a più riprese dal sindaco è opportuno farla. Il piano di recupero complessivo infatti si fonda su presupposti sbagliati, come ad esempio un eccesso di housing sociale, in una zona già particolarmente problematica sotto questo aspetto. Le iniziative sono poi prive della capacità di sostentamento, soprattutto perché basate sulla compartecipazione di privati, esistente solo sulla carta e quindi teorica.

La verità è che mancano misure capaci di fungere da volano per generare il risanamento economico e residenziale dell’area; serve infatti un vero progetto che individui la funzione che questo pezzo di Città dovrà avere nel prossimo futuro. Il nuovo campus, che la Giunta Del Bono ha deciso di abbandonare, con conseguente perdita di milioni in finanziamenti nazionali, potrebbe essere riproposto proprio in via Milano, usando allo scopo una delle tante aree dismesse esistenti. Un discorso analogo per quanto attiene la futura Facoltà di Agraria, che realmente potrebbe catalizzare il cambiamento, come a suo tempo avvenne con Giurisprudenza nella zona del Carmine. Bisogna scommettere su quest’area di Brescia, con iniziative di lungo respiro, strategiche per il risanamento; per questa ragione – chiosa Fabio Rolfi – contestiamo pesantemente la propaganda in atto, buona solo per la campagna elettorale.”

Lascia un commento

Contatti e social

  • Segreteria provinciale Lega Nord Brescia Via Cefalonia, 43

Fabio Rolfi

Nato a Brescia nel 1977 e residente a Brescia, è laureato in Economia. Svolge attività di consulente finanziario e attualmente è vice capogruppo Lega Nord Lega Lombarda in Regione Lombardia e da maggio 2016 Presidente della Commissione Sanità e politiche sociali.
leggi tutto