Fabio Rolfi

Sei qui: Home \ Archivio Sicuezza \ Carenze organico Questura Brescia, Rolfi: 'Governo assente'
14
Lug2016

Carenze organico Questura Brescia, Rolfi: 'Governo assente'

Milano, 13 luglio. “Il grido d’allarme del SAP sulla situazione della Polizia di Stato a Brescia è solo l’ultima conferma di come le Forze dell’Ordine siano trattate in questo paese.” Così Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone circa le dichiarazioni del sindacato sulle carenze di organico presso la Questura di Brescia.

“La situazione è paradossale – prosegue Rolfi – considerato che oltre alla sicurezza urbana, c’è il problema del terrorismo, cui si somma il fronte caldo dell’immigrazione clandestina, fenomeni particolarmente forti nel territorio bresciano. Stando alle premesse ci saremmo aspettati dal Governo un netto cambio di passo, con stanziamenti di uomini, mezzi e risorse, per consentire ai nostri poliziotti standard di lavoro più accettabili e sicuri; da Renzi però, oltre alle chiacchiere e alla mancetta degli 80 euro, non è arrivato nulla.”

“Sarebbe interessante sapere che fine hanno fatto gli agenti assegnati temporaneamente in Lombardia per Expo. A questo riguardo la Regione,  anche con una mozione presentata dal sottoscritto e votata all’unanimità, aveva chiesto più volte al Governo di destinare una parte di questi uomini alle Questure lombarde, proprio per far fronte alla carenze di organico esistente. Si trattava di un’occasione per sanare una situazione grave, in considerazione anche dell’alzarsi progressivo dell’età anagrafica dei poliziotti presenti sul territorio. Evidentemente però – chiosa Rolfi – per il Governo Renzi  la sicurezza dei cittadini non è una priorità.”

Lascia un commento

Contatti e social

  • Segreteria provinciale Lega Nord Brescia Via Cefalonia, 43

Fabio Rolfi

Nato a Brescia nel 1977 e residente a Brescia, è laureato in Economia. Svolge attività di consulente finanziario e attualmente è vice capogruppo Lega Nord Lega Lombarda in Regione Lombardia e da maggio 2016 Presidente della Commissione Sanità e politiche sociali.
leggi tutto