Fabio Rolfi

Sei qui: Home \ Archivio dalla Loggia \ Tares, prima scadenza a novembre, Rolfi: Al posto di ridurre le tasse, in arrivo stangata per per artigiani e commercianti
31
Lug2013

Tares, prima scadenza a novembre, Rolfi: Al posto di ridurre le tasse, in arrivo stangata per per artigiani e commercianti

"Le promesse elettorali, soprattutto quelle grossolane, non durano neppure il tempo di un’estate” commenta così Fabio Rolfi la notizia degli incrementi Tares decisi dalla giunta Del Bono.

Particolarmente pesante sarà l’impatto su artigiani e commercianti della città. – prosegue il capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale – Sono le piccole e medie attività economiche a garantire vitalità e posti di lavoro ai bresciani. Saranno quindi loro a subire maggiormente il danno, visto che si trovano già in estrema difficoltà a causa della crisi e della concorrenza sleale delle grandi strutture. Questa rischia, dopo l’IMU e l’aumento dell’IVA che i colleghi romani di Del Bono ci regaleranno a breve, di essere la mazzata finale” ha concluso Rolfi, informando di aver chiesto al presidente della commissione Bilancio Giorgio Maione di ricevere preventivamente, in relazione all’adozione del regolamento Tares, i rappresentanti delle associazioni di categoria dei commercianti e degli artigiani. "Intendiamo individuare insieme i correttivi migliori per rendere più sostenibile l’impatto di questa tassa sulle attività della città".

Lascia un commento

Contatti e social

  • Segreteria provinciale Lega Nord Brescia Via Cefalonia, 43

Fabio Rolfi

Nato a Brescia nel 1977 e residente a Brescia, è laureato in Economia. Svolge attività di consulente finanziario e attualmente è vice capogruppo Lega Nord Lega Lombarda in Regione Lombardia e da maggio 2016 Presidente della Commissione Sanità e politiche sociali.
leggi tutto