Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Fabio Rolfi oggi in visita all’Ospedale di Gardone Val Trompia: “Presidio fondamentale per la Valle”

“Questa visita è stata una buona occasione per verificare l’andamento circa l’attuazione della riforma, oltre che la funzionalità degli investimenti fatti da Regione Lombardia negli anni recenti, soprattutto per quanto riguarda il Pronto soccorso, totalmente ripensato con l’attuazione del triage.”
 
Lo afferma Fabio Rolfi, Presidente uscente della Commissione Sanità di Regione Lombardia e candidato alle elezioni regionali del 4 marzo, a margine di una visita avvenuta nella mattinata di oggi al presidio ospedaliero di Gardone Val Trompia.
 
“Negli ultimi anni – spiega Rolfi – sono state fatte scelte importanti per Gardone, in primis quella di mantenere la struttura come presidio in capo all’ASST Spedali Civili di Brescia. Per valorizzare l’ospedale la Regione ha fatto stanziamenti rilevanti, in primis quello per il rifacimento e l’ampliamento della dialisi; si tratta di un servizio importantissimo e centrale per tutta la valle. Oggi purtroppo i pochi posti dialisi esistenti obbligano molti malati, spesso individui fragili o anziani, ad essere trasportati ripetutamente in altri presidi, come ad esempio quello di Brescia, ma anche Iseo, con evidenti disagi.
Altre risorse invece sono servite per il rifacimento integrale e per il recupero del vecchio ospedale, che presto diventerà il centro servizi della valle, una struttura fondamentale per la presa in carico dei malati cronici, in attuazione ai principi fondamentali della riforma della Sanità.
È mia intenzione continuare ad essere attento e vicino alla Sanità valtriumplina e a questo ospedale anche nei prossimi anni, continuando a valorizzarlo proprio perché molto apprezzato e utile per i cittadini e certamente in grado di essere il primo presidio e il punto di riferimento in ambito sanitario, sia per gli abitanti che per i lavoratori - conclude Rolfi - di un’area geografica vitale per la Provincia di Brescia.”

© 2018 Fabio Rolfi Official Site
Powered by JS Network Solutions