Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Blog

Agricoltura, no a tagli da UE. La Lombardia rischia decine milioni di euro

“Abbiamo espresso preoccupazione per i tagli previsti al comparto agricolo. Lavoreremo in sinergia con il ministro Centinaio per fare in modo che l’Europa non penalizzi un settore strategico. I tagli alla Pac avrebbero una forte ricaduta sull’economia lombarda. Solo per il primo pilastro, quello relativo ai pagamenti diretti agli agricoltori, la nostra regione rischia di perdere 50 milioni di euro. Standardizzare e appiattire a livello europeo i contributi su ettaro significa favorire i Paesi con costi di produzione inferiori, come quelli dell’Est Europa”. Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia al termine dell’incontro avvenuto oggi a Bruxelles con il Commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Phil Hogan.

“Abbiamo evidenziato la necessità che la programmazione del Psr rimanga regionale: in Italia ogni territorio ha la propria vocazione e le proprie peculiarità” ha concluso Rolfi.


© 2018 Fabio Rolfi Official Site
Powered by JS Network Solutions